CinemAmbulante: Storie di Integrazione è un progetto multiculturale e multidisciplinare che si svolge in Calabria.

Nell’anno 2016 la Direzione Generale Spettacolo promuove il bando MigrArti con l’obiettivo di contribuire alla valorizzazione e alla diffusione delle culture di provenienza delle comunità di immigrati stabilmente residenti in Italia, nell’ottica dello sviluppo della reciproca conoscenza, del dialogo interculturale e dell’inclusione sociale.

CinemAmbulante nasce così per promuovere valori calabresi come l’importanza della comunità e le tradizioni attraverso concerti multiculturali e pranzi sociali tra registi invitati, squadra organizzativa e popolazione locale di origine italiana e straniera.

Il progetto è stato ideato da Sara Fratini e Giulio Vita, fondatori del progetto La Guarimba, che hanno voluto dare vita ad un nuovo ente, creando così l’Associazione Culturale CinemAmbulante per lavorare sul territorio per diffondere opere cinematografiche di qualità che rappresentino le voci di paesi e culture che stanno affrontando problemi di inclusione e integrazione sociale, a partire dagli italiani di seconda generazione. 

Nel 2018, all’interno del progetto è nato Kino Guarimba un programma di formazione cinematografica internazionale, che viene svolto sotto forma di residenza artistica di dodici giorni in Calabria, la regione selvaggia.

L’Associazione si è evoluta negli anni, ed è ora gestita da Giulio Vita Simone Colistra, che è entrato nel progetto per occuparsi dei finanziamenti e della produzione generale.

Fortunato Valente (Tecnico Video), Sergio Durré (Fotografo), completano il team, che ogni anno si arricchisce di stagisti e assistenti locali e internazionali.

EDIZIONI PRECEDENTI

1ª Edizione

2ª Edizione

3ª Edizione

4ª Edizione

5ª Edizione

6ª Edizione

7ª Edizione

.